Cripto valute

Sono in vendita gli account per fare trading con le cripto valute

Di sicuro possedere più account su diversi Exchange è una mossa intelligente, in quanto è possibile fare trading con un ventaglio di criptovalute ampio e poi è possibile passare bitcoin o altre valute digitali, da un Exchange all’altro.

“Esiste un però, un conto è avere più account per migliorare il trading, un altro, è vendere il proprio account.”

L’esplosione delle criptovalute

Gli scambi di criptovalute sono esplosi in tutto il mondo e gli Exchange sono stati sommersi da richieste di iscrizioni da parte di nuovi clienti.

“Negli ultimi mesi c’è stata un aumento considerevole di richieste di aperture di nuovi account per le Crypto-Exchange.”

A causa di queste massicce richieste, le piattaforme di trading hanno avuto difficoltà a tenere il passo, infatti, per le verifiche delle identità sono necessarie diverse settimane, altri Exchange invece hanno letteralmente chiuso le porte.
Questo rallentamento/esclusione, ha portato ad una fame di account per comprare criptovalute senza precedenti, tali da aprire un nuovo mercato parallelo, quello della vendita di account già verificati.

“Sono stati venduti un gran numero di account completamente verificati.”

Gli ultimi Exchange che hanno interrotti l’accettazione di nuovi iscritti sono:

  • Bittrex;
  • Cex.io;
  • Poloniex;
  • Binance.

La vendita degli account

Per chi vuole entrare in questo nuovo mercato, l’iscrizione presso una piattaforma di Exchange è diventato quasi frustrante a causa del processo di verifica che ha portato a un modo alternativo più semplice di ottenere un account per le criptovalute.
Ci sono esempi di persone che vendono account nei forum tra i 10 e i 15 dollari. Anche se non stiamo parlando di una novità, gli account verificati sono in vendita da anni, ma il numero in quest’ultimi mesi è davvero aumentato.

Oltre che sui Forum, gli account Binance, Bitstamp, Poloniex, GDAX, Bittrex, sono venduti anche sui gruppi di Telegram.
Avere una identità verificata è un requisito per oltre il 90% delle piattaforme di trading.

Per verificarsi occorre:

  • Un documento di identità;
  • La verifica del numero di telefono;
  • Documenti per la verifica della residenza.

Sono passaggi che richiedono tempo e ora il tempo è scaduto, allora gli utenti cercano una scorciatoia.

Dichiarazione di non responsabilità

Le nuove leve nel trading di criptovalute dovrebbero fare molta attenzione prima di decidere di intraprendere un percorso di compravendita di account di altro soggetto.
Questa pratica è sconsigliata dagli Exchange che si allontanano da ogni responsabilità per qualsiasi danno o perdita.

http://www.criptomonete.eu

Maurizio Germoglio
Esperto Trader e consulente finanziario. Laureato presso la Bocconi di Milano appassionato di comunicazione digitale e trading online.