cosa sono i cfd
Forex News

Trading CFD: cosè e come utilizzarlo

Banche e Broker finanziari, per far effettuare investimenti in borsa e operazioni di trading online, oggi giorno mettono a disposizione diversi metodi, che vanno dal Forex,ai Futures etc…

In questo articolo vi illustreremo quello più in voga al momento, ossia il trading con CFD.

Cosè il trading CFD

trading cfd

I CFD o Contratti per Differenza, sono un prodotto finanziario derivato, diventati molto popolari in Europa e non solo.

Un CFD è un accordo tra broker e trader per scambiare la differenza di prezzo di un bene sottostante, al momento dell’apertura della posizione e alla sua chiusura.

Grazie ai CFD si può investire nei principali mercati internazionali, materie prime, indici, azioni e molto altro, senza mai possedere fisicamente il bene sottostante.

I prezzi con cui si negozia rispecchiano i prezzi attuali di mercato di un bene sottostante.

Una caratteristica che a reso i CFD molto popolari è la leva finanziaria che fa avere un’esposizione di mercato più ampia con un deposito in denaro relativamente basso.

Il mercato dei CFD è sempre aperto, 24 ore su 24 per 5 giorni alla settimana.

Vantaggi e caratteristiche CFD

I CFD sono il prodotto finanziario attualmente più popolare nel settore degli investimenti.

Questo perché i CFD hanno vari vantaggi e caratteristiche.

I CFD sono un prodotto finanziario derivato, questo significa che l’attività sottostante che stai negoziando non è di proprietà, ma si sta investendo solo sul movimento del prezzo del bene sottostante.

I CFD sono un prodotto con leva finanziaria, ossia si ha una maggiore esposizione sul mercato con un deposito iniziale basso.

In poche parole, l’investitore deve coprire solo una percentuale del valore totale di un determinato bene sottostante.

Con i CFD si ha la possibilità di investire sui principali mercati finanziari internazionali che includono Forex, indici azionari, singole azioni, ETF, materie prime e molto altro.

Si può beneficiare sia dei prezzi in aumento che dei prezzi in calo.

Se si pensa che il prezzo di un determinato bene sottostante aumenterà, si può andare a lungo, cioè si acquista e si beneficia dei prezzi in aumento.

Se invece si pensa che quel particolare bene diminuirà, si va a breve o vendere e quindi si trarrà vantaggio da ogni calo sul prezzo.

Quindi i vantaggi chiave dei CFD sono la possibilità di investire su prezzi in aumento o in calo, e la leva finanziaria che li rende un prodotto flessibili e molto popolare per operare sui movimenti a breve e lungo termine su vari mercati finanziari.

Esempio pratico trading CFD

esempio cfd

Vi facciamo un esempio pratico per farvi capire la negoziazione su CFD:

Vogliamo investire su ENI, attualmente a un prezzo di vendita di € 13,84 e un prezzo di acquisto di € 13,88.

Abbiamo la possibilità sia di acquistare che vendere le azioni della società.

Noi decidiamo di acquistare 2000 CFD azionari a € 13,88, prevedendo che il prezzo salirà.

Con i CFD, grazie alla leva finanziaria, non dobbiamo coprire tutto l’intero valore delle azioni.

Quello che andremo a coprire è il margine, che si calcola moltiplicando la propria esposizione con il fattore di margine per il mercato scelto di negoziare.

ENI ha un fattore di margine del 5% dell’esposizione totale del nostro trade (2000 CFD x € 13,88 = € 27.760) o € 1.388 cioè il 5% di € 27.760.

Possiamo chiudere in ogni momento la posizione, ma vogliamo chiuderla quando raggiunge un prezzo di vendita € 15,88 e a un prezzo di acquisto di € 15,92.

Vendiamo i 2000 CFD al prezzo di € 15,88, calcoliamo il nostro profitto.

Andiamo a moltiplicare la differenza tra il prezzo di chiusura e il prezzo di apertura della nostra posizione in base alla sua dimensione.

€ 15,88 ( prezzo di vendita) – € 13,88 (prezzo di acquisto) = € 2 che andiamo a moltiplicare per 2000 CFD per avere un guadagno di € 4000.

Trading CFD con 24option

trading cfd 24option

Moti broker danno la possibilità di fare trading con i CFD, noi ti consigliamo Il Broker 24Option.com ( leggi la nostra recensione) che vi offre la possibilità di effettuare trading online CFD su diversi asset come materie prime, indici, criptovalute, ETF, singole azioni e Forex.

Le piattaforme offerte per la negoziazione sono tre: la piattaforma di negoziazione proprietaria, basata sul web e di facile utilizzo, la piattaforma MetaTrader 4 e per finire la piattaforma mobile disponibile per tutti i sistemi operativi.

Per soddisfare tutta la sua clientela, e le esigenze di trading, il broker offre la scelta di quattro tipi di account live, che sono Base, Argento, Oro e Platino,

24Option.com mette a disposizione anche un account demo, per familiarizzare con la piattaforma e comprendere al meglio il trading CFD o più semplicemente testare strategie di negoziazione.

Questa è un ottima cosa sopratutto per gli utenti meno esperti o novizi del settore, che hanno così modo di effettuare operazioni senza rischiare di perdere denaro reale per fare pratica.

L’assistenza clienti è disponibile 24 ore su 24 per 7 giorni alla settimana e raggiungibili attraverso live chat, telefono e e-mail.

Inoltre 24Option.com offre inoltre un intera sezione educativa, dove si possono trovare ebook, webinar, notizie economiche in tempo reale e molto altro.

Maurizio Germoglio
Esperto Trader e consulente finanziario. Laureato presso la Bocconi di Milano appassionato di comunicazione digitale e trading online.